Il costo reale del trading in CFDs

Post Reply
WHS Italia
Posts: 99
Joined: 01 Jul 2013 15:25

Il costo reale del trading in CFDs

Post by WHS Italia »

Quando si sceglie un broker CFD d'istinto si guarda allo spread e alle commissioni.

Costo totale = dimensione Spread + valore dello Spread + differenza di prezzo + Commissioni

La dimensione dello spread è espressa in punti. Percio' piu' stretto è lo spread e piu' basso è il costo. Tuttavia… due broker che offrono uno spread di 1 punto non sono necessariamente uguali. Per esempio, c'è differenza se un broker definisce a € 2 il valore del suo spread (1 punto vale € 2) e l'altro broker definisce il valore a € 1 (1 punto vale € 1); minore è il valore dello spread e piu' basso è il costo.

Differenza di prezzo. Questa situazione si verifica quando il prezzo che vedi sulla tua piattaforma è diverso dal prezzo di esecuzione del tuo ordine. L'origine di questa differenza puo' essere di proposito voluta dal broker, oppure perchè il broker è dotato di una infrastruttura tecnologica insufficiente.

Le commissioni sono la parte piu' visibile del costo. I brokers che applicano la commissione sono migliori perchè non hanno differenze di prezzo. E' meglio conoscere in anticipo il costo preciso piuttosto che ricevere per ogni ordine un prezzo eseguito diverso da quello richiesto. Per fornire il prezzo reale questi brokers devono dotarsi di una infrastruttura avanzata che gestisce rapidamente gli ordini per garantire l'esecuzione al prezzo perfetto.

http://www.whselfinvest.com/it/cfd_comm ... ulator.php

Post Reply

Return to “CFD”